Background Image Background Image Background Image

valori che crescono nel tempo

News & Commenti mensili

23/05/2024

Commento mensile aprile 2024

Popso (Suisse) Investment Fund SICAV

Macro e Asset Allocation
 

USA

Negli Stati Uniti i nuovi posti creati (Nonfarm Payrolls) sono stati 175k (ben sotto le attese di 240k), con un tasso di disoccupazione al 3.9% (lieve crescita) e crescita dei salari al 3.9% yoy (lieve calo). Gli altri sul mercato del lavoro (Job Openings, Job Cuts, ADP) sono in calo rispetto ai tempi migliori della ripresa post-Covid, pur rimanendo su livelli rassicuranti. Il resto dei dati macro è stato debole: ISM Services a 49.4 vs. attese a 52.0 e ISM Manufacturing a 49.2 vs. attese a 50.0. La fiducia dei consumatori, rilevata dall'Università del Michigan è scesa in modo piuttosto importante a 67.4 contro attese a 76.2. La prima stima della crescita del Pil nel primo trimestre 2024, che è risultata molto deludente a +1.6% qoq contro +2.5% atteso. Ciò sarebbe frutto in particolare di una crescita inferiore alle attese dei consumi privati (+2.5% qoq) e di spese e investimenti governativi non brillanti.


EUROZONA e SVIZZERA

Nella Zona Euro l'inflazione al consumo (CPI) fa segnare ad aprile un nuovo calo lato Core (+2.7% yoy), ma inferiore alle attese, con il dato "Headline" a +2.4% yoy influenzato dai prezzi dell'energia in crescita. Anche la crescita del primo trimestre è però superiore alle attese a +0.4% yoy (vs. +0.2%), mentre i PMI Eurozone di HCOB non si allontanano molto dai dati preliminari, quindi con Manufacturing debole a 45.7 e Services più brillante a 53.3. La disoccupazione a marzo è rimasta stabile al 6.5%. Le vendite al dettaglio hanno sorpreso al rialzo con un +0.7% yoy contro attese a -0.2%. A livello aggregato nel 2023 il rapporto Debito/Pil in Eurozona è sceso a 88.6%, mentre è abbastanza stabile la fiducia dei consumatori (-14.7, dato Commissione Europea) e cresce la moneta in circolazione (M3) del +0.9% yoy.


ASIA

In Cina il PMI Manufacturing, sia ufficiale che Caixin, risulta più forte delle attese (50.4 e 51.4, rispettivamente), mentre la parte Services rimane ben sopra a 50, ma in calo. I dati di commercio con l'estero di aprile, per contro, hanno sorpreso al rialzo: export +1.5% yoy (attese a +1.3%), import +8.4% yoy (attese a +4.7%). Infine, l'inflazione ad aprile ha fatto segnare i seguenti valori: CPI +1.3% yoy e PPI -2.5% yoy.

Cliccate qui per leggere l’intero commento >>

 

 

18/04/2024

Commento mensile marzo 2024

Popso (Suisse) Investment Fund SICAV

Macro e Asset Allocation
 

USA

Negli Stati Uniti nel mese di marzo il tasso di disoccupazione è sceso al 3.8% e i nuovi posti di lavoro (Nonfarm Payrolls) sono stati 303k, con crescita dei salari orari del 4.1% yoy. Tutto questo significa che il mercato del lavoro è ancora in buona salute, come confermato anche dai buoni dati di altri indicatori come JOLTS Job Openings (8'756k) e ADP Employment Change (184k). Sono stati pubblicati anche gli indici ISM: Manufacturing in ripresa a 50.3 e Services in calo a 51.4 con ma, va detto, entrambi su livelli molto più bassi di quelli delle normali fasi di espansione del periodo pre-Covid, sebbene sia sopra a 50. Per quello che riguarda il mercato immobiliare, il sentiment dei costruttori è salito a 51 contro attese a 48 e i diversi dati di attività sono risultati (housing starts, building permits, existing home sales) in crescita superiore alle attese. I dati preliminari PMI di marzo di S&P Global sono risultati stabili mentre in lieve ripresa e sopra le attese il Philadelphia Fed Business Outlook.


EUROZONA e SVIZZERA

Nella Zona Euro i PMI di HCOB per marzo mostrano ancora un marginale miglioramento della situazione con Manufacturing a 46.1 e Services a 51.5. Per contro l'inflazione CPI a marzo continua a calare con l'headline a +2.4% yoy e il Core a +2.9% yoy, entrambi di poco sotto alle attese.


ASIA

In Cina anche PMI Caixin evidenziano una marginale crescita rispetto al mese precedente con il Manufacturing a 51.1 e il Services a 52.7, entrambi di poco sopra alle attese. La Banca Centrale ha lasciato invariati i tassi d'interesse.

Cliccate qui per leggere l’intero commento >>

 

 

Video

16/02/2022
Popso (Suisse) Investment Fund SICAV

Valori che crescono nel tempo, da oltre 20 anni.

Gamma

Classe di attivi

Classe di attivi

Divisa

Divisa

Classificazione SFDR

Stile

Regione

Regione

Politica dei dividendi

Politica dei dividendi

L’investimento non offre alcuna garanzia di rendimento agli investitori, né assicura il rimborso integrale o parziale dell'importo investito.
L’investimento può essere esposto a rischi consistenti che non sono considerati adeguatamente nell'indicatore di rischio sintetico e possono influire negativamente sulla sua performance: tra questi sono compresi i rischi operativi, di controparte, liquidità, credito, derivati, e sostenibilità.
Qualsiasi decisione d’investimento deve essere effettuata unicamente sulla base della versione più recente del prospetto informativo, del KIID e delle informazioni disponibili.
I rendimenti del passato non sono garanzia di risultati futuri.

up-button